SERVIZI - AUTOMOBILI, BICICLETTE E MONOPATTINI ELETTRICI

Vai ai contenuti

Menu principale:

SERVIZI

BONUS BICICLETTE 2020, COME FUNZIONA E CHI PUO' CHIEDERLO
Come noto, il Bonus Mobilità è una delle misure del Decreto Rilancio che, in questi giorni, ha attirato maggiormente le attenzioni da parte dei cittadini. Consente di acquistare una bici “muscolare”, una bici elettrica o a pedalata assistita, un monopattino elettrico o altri mezzi elettrici “alternativi” godendo di uno sconto massimo di 500 euro o del 60% del prezzo di listino del dispositivo scelto.
Il bonus è valido dal 4 maggio al 31 dicembre e può essere richiesto da tutti i cittadini maggiorenni che risiedono in un capoluogo di regione, in una città metropolitana, in un capoluogo di provincia o in un’altra città con una popolazione residente superiore ai 50 mila abitanti.

BONUS BICICLETTA 2020, QUANDO E' VALIDO
Secondo le indicazioni pubblicate sul sito del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il bonus può essere richiesto per tutti gli acquisti fatti dal 4 maggio in poi. Quindi, anche in questo “periodo di transizione” nel corso del quale si è in attesa del decreto attuativo da parte del ministero stesso.
In attesa che vengano definite le disposizioni definitive, però, è consigliabile richiedere la fattura al commerciante. Il solo scontrino, infatti, potrebbe non essere sufficiente per ottenere il rimborso previsto dal Decreto Rilancio. “Per ottenere il contributo basterà conservare il documento giustificativo di spesa (fattura) e, non appena sarà on line, accedere tramite credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) sull’applicazione web che è in via di predisposizione da parte del Ministero dell’ambiente e accessibile anche dal suo sito istituzionale”.

PER CONTROLLARE SE LA TUA REGIONE, PROVINCIA, COMUNE FA PARTE DI UNA ZONA METROPOLITANA CLICCA IL SEGUENTE LINK:
Mazzone S.r.l.
Via Isabella Griffi, 25
70037 Ruvo di Puglia (BA)
C.F.-P.IVA 08445360723
Whatsapp +39 347 7859943
Torna ai contenuti | Torna al menu